Analisi Juventus-Inter

Presentazione Investimento

Si gioca stasera a Torino alle 20.45 una delle partite più rappresentative ed emblematiche della Serie A che porta con sè una rivalità antichissima contraddistinta da episodi, polemiche e vittorie indelebili nella storia del calcio. Juventus-Inter da anni viene soprannominato il derby d’Italia in virtù della rivalità, della storia e dei trofei di entrambi i club. Su 243 sfide giocate i bianconeri sono risultati vittoriosi 110 volte, i nerazzurri 73, mentre 60 partite sono terminate in pareggio.

Le due squadre vi arrivano in condizioni totalmente differenti anche se va detto che per entrambe è la prima partita dopo la sosta nazionali.
La Juventus ha dimostrato di non aver subito contraccolpi dopo la pesantissima eliminazione in Champions e se vogliamo non poteva esserci momento migliore che dopo una delusione in cui questa sosta poteva presentarsi, permettendo così ai nazionali in casa Juve di concentrarsi subito sulle qualificazioni mondiali per poi tornare a dedicarsi totalmente sul campionato.

Considerando il momento che le due squadre stanno vivendo a questa partita ci arriva sicuramente meglio la Juventus che in campionato è imbattuta addirittura dal 27 novembre scorso con una striscia aperta di 16 risultati utili consecutivi. Nonostante il momento positivo la Juve in classifica paga la prima metà di campionato dove non è mai riuscita a trovare continuità nei risultati e nel gioco espresso ma ad oggi la squadra sembra aver trovato una maggiore consapevolezza e concretezza dalle ultime prestazioni e dall’arrivo di Vlahovic che si è rivelato un vero e proprio fattore sia nel decidere le partite che nel ridare entusiasmo e determinazione a tutto l’ambiente. Questo ha fatto si che a otto giornate dalla fine la squadra di Allegri si presenti come principale favorita rispetto alle inseguitrici per raggiungere l’ultimo piazzamento Champions disponibile.

Continua a leggere questo articolo per scoprire:

ANALISI EVENTO

JUVENTUS-INTER

Se da una parte quindi la Juventus lotta per un piazzamento Champions migliore dall’altra l’Inter dovrà cercare la vittoria per non dire quasi addio al sogno scudetto che l’ha visto sempre più allontanarsi a causa degli ultimi passi falsi in campionato.

Basti pensare che nelle ultime sei partite l’Inter ha racconto appena 7 punti (appena un punto per partita), peraltro contro avversari di media classifica apparte il pareggio con il Napoli. La Juventus nelle ultime sei uscite ha raccolto addirittura il doppio dei punti dei nerazzurri (14) con quattro vittorie e due pareggi contro Torino e Atalanta.

Una delle principali cause del momento negativo dell’Inter è sicuramente la condizione fisica, non più brillante e ottimale com’era stata nella prima parte di campionato dove i nerazzurri esprimevano un calcio per certi versi europeo contraddistinto da ritmi veloci ed una difesa spesso alta a supportare l’azione offensiva permettendo di avere l’attacco più prolifico del campionato. Un altro fattore determinate sono i rendimenti di Lautaro e Barella, il primo è riuscito a ritrovare il gol con la Salernitana dopo otto partite a secco (curiosamente Martinez ritorna al gol contro la Salernitana in un 5-0 complessivo, prima delle otto uscite a vuoto l’ultimo gol lo segnò proprio contro i salentini dove l’Inter vinse con lo stesso risultato: 0-5), mentre Barella dopo un buonissimo inizio di campionato sta sempre più svanendo nei meccanismi di centrocampo dei nerazzurri dove faceva da padrone con la sua fisicità, con il suo lavoro in fase di interdizione e con i suoi inserimenti creando assist per i compagni e occasioni da gol.

LA NOSTRA PREVISIONE

CONCLUSIONI

L’importanza di questo derby d’Italia sta anche nel fatto che stasera si tornerà a registrare il 100% della capienza dell’Allianz Stadium con oltre 40mila spettatori (sarà il primo sold-out da due anni ad oggi). Fattore casa che quindi può rivelarsi importante soprattutto alla luce degli ultimi rendimenti casalinghi della Juventus e in trasferta per i nerazzurri.

I bianconeri arrivano in casa da tre vittorie e un pareggio raccogliendo 10 punti mentre l’Inter nelle ultime quattro uscite in trasferta ha raccolto appena 4 punti con quattro pareggi consecutivi.
Questa difficoltà nelle trasferte unita ad un momento sicuramente non positivo per quanto riguarda prestazioni, risultati e rendimento dei singoli della squadra di Inzaghi va a contrapporsi all’ottimo momento di forma in campionato e soprattutto in casa dei bianconeri a cui questa sera diamo fiducia.

PRONOSTICO GRATUITO

Pertanto la nostra previsione è Juventus 0.0 a QUOTA 2.05 (Bet365.it) vedendo molto poco probabile una vittoria nerazzurra e garantendoci grazie all’handicap asiatico il rimborso totale in caso di pareggio.

di Matteo Turcato – Betting Analyst